Aree di applicazione​

 

 

 

 

 

Aree di applicazione​

 

 

​​​​​Industria Chimica e Farmaceutica ​​​​​

Gli impianti chimici e farmaceutici sono caratterizzati da processi tecnologici altamente complessi che richiedono un continuo e rigoroso monitoraggio. Le tubazioni operano a temperature decisamente inferiori 0 °C ed il vapore acqueo presente nell’aria può condensare sulla superficie del tubo e immediatamente congelare. Un dimensionamento ed una installazione non corretta dell’isolante può causare una formazione di ghiaccio che accelera rapidamente la corrosione ed aumenta il carico termico sul refrigeratore rendendo il sistema molto meno efficiente. La condensazione e la formazione di ghiaccio che ne risulta deve essere impedita per tutta la lunghezza delle tubazioni, comprese tutte le valvole e i raccordi. Al fine di raggiungere questo obiettivo l'isolante deve avere le seguenti caratteristiche:

 

 

Polveri e fibre

Polveri e fibre possono aggravare le condizioni respiratorie e contribuire alla \"sindrome dell'edificio malato\". Kaiflex è libero da polveri e fibre e non rilascia particelle durante e dopo l'installazione.

Resistenza meccanica

L’isolante può essere soggetto a danneggiamento, strappi e rotture accidentali o intenzionali e questi fenomenti possono ridurre le prestazioni del materiale. Kaiflex è disponibile con una linea di rivestimenti protettivi altamente flessibili per proteggere l'isolante da eventuali danneggiamenti.

Resistenza agli agenti chimici

Sostanze chimiche e olii, venendo a contatto con i materiali (isolanti e non) possono interagire. Kaiflex ha un’ottima resistenza alle sostanze chimiche.

Protezione anti-microbica

Resistendo all’umidità e incorporando additivi antimicrobici, Kaiflex offre una protezione contro la formazione di muffe e la proliferazione di batteri.